fbpx

Come creare un canale Youtube per il tuo brand

Riproduci video

In questo momento non essere presenti su Youtube come azienda o brand significa rinunciare alla potenze del secondo motore di ricerca al mondo.

 

Infatti Youtube (che è sempre parte di Google) rappresenta il secondo motore di ricerca al mondo, milioni e milioni di contenuti sono fruiti online ogni giorno e non avere un canale significa essere assenti da questo universo in continua espansione.

 

Ma come fare per iniziare e creare un canale di Youtube?

 

A livello operativo è molto facile, basta creare un account (preferibilmente gmail in modo da avere tutto collegato) e creare un nuovo canale, ma è importante prima di iniziare prendere in considerazione alcuni aspetti importantissimi.

 

Perchè creare un canale senza aver chiaro cosa voler comunicare e come è incredibilmente inutile.

 

**INDIVIDUAZIONE DEL PUBBLICO IDEALE**

La prima cosa importante è quella di definire il tuo pubblico ideale: chi è che vuoi che guardi i tuoi video?

 

Devi crearti il tuo pubblico ideale perchè è questo che determinerà alcuni elementi importantissimi dei tuoi contenuti.

 

Raccogli informazioni, e cerca di immaginare l’identikit del tuo pubblico ideale.

 

Se parli ad un pubblico di giovani o giovanissimi i tuoi contenuti dovranno avere un certo tipo di linguaggio, e creare una comunicazione che sia coerente.

 

Se parli a persone che hanno determinate routine lavorative o un determinato lifestyle, cambierà tantissimo la durata e la forma dei tuoi video, per far si che possano essere intriganti per quel pubblico.

 

Cerca di capire perchè dovrebbero guardare i tuoi contenuti.

 

Non confondere il tuo spettatore ideale con te: non necessariamente la persona che guarderà i tuoi video avrà le tue stesse passioni o interessi, potrebbe avere un’età diversa dalla tua.

 

Ricordati che non è importante essere la persona più preparata del mondo su un argomento per parlarne, ci sarà sempre qualcuno che ne saprà meno di te e che quindi potrà imparare o trovare interessante quello che dici.

 

Naturalmente più tu sei preparato e ti metti in gioco, maggiore sarà il pubblico che potrà trovare interessanti i tuoi contenuti

 

**LAVORA SUL TUO PERSONAL BRAND**

Creare un personaggio interessante è molto importante per attrarre il giusto pubblico, perchè questo ti aiuterà a posizionarti e ad essere subito riconosciuto.

 

Se riesci a creare un’immagine del tuo brand e di te che sia magnetica le persone guarderanno i tuoi video, e sopratutto, guarderanno altri tuoi video e magari si iscriveranno al canale.

 

E’ importante essere coerenti sia nell’immagine che nei contenuti, individuando quindi una nicchia all’interno della quale trovare seguaci.

 

E’ importante quindi curare gli aspetti di branding del tuo canale:

* Il video di presentazione del canale

* L’immagine di copertina

* L’immagine del profilo

* La biografia

* Gli altri profili social

 

Cerca di essere coerente nell’uso delle grafiche, con il tuo nome o il tuo brand ripetuti sia negli elementi grafici che magari nelle immagini di anteprima o thumbnails dei video.

 

Tutto questo renderà il tuo canale più professionale agli occhi di uno spettatore che ancora non ti conosce, aiutandoti a rendere meno ostile la barriera di diffidenza nei tuoi confronti, dovuta al bombardamento continuo di video e pubblicità.

 

In pratica quello di cui hai bisogno è un format per il tuo canale ed i tuoi video ed in questi due video qui sopra ti parlo proprio di questo.

 

**CREA CONTENUTI INTERESSANTI**

Un canale Youtube che parli di tutto in maniera generica è pressochè inutile: devi crearti la tua nicchia per attrarre persone che possano trovare utili ed interessanti i tuoi video.

 

La chiave per il successo di un canale youtube è la costanza nel tempo: devi continuare a creare video per mantenere aggiornato il tuo canale se vuoi portarlo al successo.

 

E’ fondamentale quindi capire come strutturare i contenuti del proprio canale in modo da non finire gli argomenti o di non riuscire a mantenere costante la pubblicazione di nuovi video.

 

Fai quindi una lista con i primi argomenti di cui vorresti trattare sul tuo canale e prova a suddividere questi in mini argomenti in modo da creare una struttura di contenuti che si espande il più possibile.

 

Perchè è meglio creare più contenuti su vari aspetti di un argomento che un unico video (magari molto più lungo) in cui condividi tutto quello che c’è da sapere sull’argomento: il pubblico potrebbe trovare più difficile da digestire un contenuto troppo zeppo di informazioni e tu potresti rischiare di non approfondire a sufficienza un aspetto magari per non allungare troppo il tuo video.

 

E’ fondamentale che tu trasmetta la tua competenza, la tua professionalità, la tua esperienza ma anche la tua passione: devi emozionare anche se stai parlando di qualcosa che la maggior parte delle persone potrebbe trovare incredibilmente noioso: la persona interessata lo percepirà e questo farà tutta la differenza del mondo!

 

INIZIA perchè è questo il passo più difficile.

Raccontaci la tua esperienza, commenta e condividi questo articolo se ti è piaciuto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

METTI IL TURBO AI TUOI VIDEO GRAZIE ALLO STARTER KIT di VIDEOCOACH™

Se il tuo obiettivo è quello di comunicare in modo efficace con il tuo pubblico grazie a video efficaci, questo è tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare.

 

E puoi averlo completamente GRATIS!

 

Lascia la tua migliore e-mail ed accedi allo Starter Kit di Videocoach™, un’insieme di risorse incredibili per mettere il turbo ai tuoi contenuti video.

Lascia il tuo nome e la tua migliore email ed accedi gratis alle risorse dello STARTER KIT che ho preparato per te.

videocoach logo

Copyright 2020 © VIDEOCOACH™ è un marchio registrato da Riccardo Scrocca

Via Tullio Ascarelli, 00166 Roma | P.iva: 11979361000

Tutti i diritti sono riservati.