fbpx

COME fare per OTTENERE LA SFOCATURA DELLO SFONDO NEI TUOI VIDEO

Una delle cose che colpisce di più l’attenzione dello spettatore quando guarda un video è la separazione tra il primo piano e lo sfondo, ovvero quando il primo piano è completamente a fuoco e lo sfondo è sfocato.

 

Ti sarà capitato di vedere tanti video n cui il soggetto in primo piano era perfettamente a fuoco, e tutto ciò che aveva intorno era completamente sfocato, effetto che nella tua mente è associato immediatamente ad una certa professionalità e qualità.

 

Infatti visivamente l’immagine è molto più accattivante della classica ripresa fatta magari con il cellulare in cui tutto è a fuoco, rendendo l’immagine piatta e poco emozionante.

 

Ma cos’è questo effetto e come puoi sfruttarlo anche tu per creare dei video efficaci che possano catturare l’attenzione del tuo pubblico?

 

Allora iniziamo a capire che cosa è la profondità di campo, e come possiamo ottenere quella sfocatura che potrebbe far fare il salto di qualità ai nostri video.

In fotografia, la profondità di campo rappresenta la zona in cui gli oggetti nell’immagine appaiono ancora nitidi e sufficientemente focalizzati, nonostante il piano a fuoco sia uno soltanto.

Gergalmente in pubblicazioni tecniche viene spesso abbreviata con l’acronimo PdC (o DoF dall’inglese Depth of Field)

La DoF rappresenta l’area che si troverà a fuoco nell’immagine, dal primo piano allo sfondo.

 

Maggiore è la profondità di campo e maggiore sarà l’area dell’immagine in cui tutto è a fuoco.

 

Quindi il nostro obiettivo sarà quello di cercare di ottenere delle immagini con una profondità di campo ridotta, per poter cosi separare il primo piano dallo sfondo ed ottenere la sfocatura.

 

COME OTTENERE LA SFOCATURA DELLO SFONDO NEI TUOI VIDEO?

1) Utilizza un diaframma più aperto

 

Il diaframma è uno degli elementi fondamentali che compongono qualsiasi obiettivo tu utilizzi per le tue riprese, sia che tu stia girando i tuoi video con lo smartphone che con una camera.

 

 

In genere il valore del diaframma è indicato con F, e rappresenta quanto è grande il buco creato dalle lamelle dell’obiettivo attraverso cui passa la luce e quindi viene create l’immagine.

 

Se hai modo di variare l’apertura del diaframma della camera con cui stai facendo le tue riprese, cerca di impostare il valore più piccolo possibile per il diaframma: idealmente più è vicino al valore 1.4 e maggiore sarà la dimensione dell’apertura del diaframma.

 

Se non stai utilizzando un obiettivo professionale per la tua camera probabilmente il valore del diaframma non potrà scendere così in basso, magari avrai valori che andranno da 3,5 a 4 come numero più basso, cerca di impostare quello più basso che hai a disposizione!

2) Avvicinati alla camera

Avvicinarti alla camera fino al punto in cui riesci ad essere ancora a fuoco potrà aiutarti ad ottenere una minore profondità di campo e quindi ad avere una maggiore separazione tra primo piano e sfondo.

 

Infatti più sei lontano dalla tua camera e minore sarà la distanza tra te e lo sfondo per la messa a fuoco, con la conseguente perdita di separazione tra il tuo primo piano e lo sfondo che hai intorno.

 

Per amplificare questo effetto, posizionati il più lontano possibile dallo sfondo, perchè anche questo permetterà di separarti in modo più semplice e veloce se non hai modo di intervenire sui parametri tecnici della tua camera.

 

Se ti posizioni in modo da avere un distacco maggiore possibile tra te e lo sfondo, questo sarà meno a fuoco in modo naturale, più è lontano lo sfondo e maggiore sarà l’effetto visivo di separazione.

3) Utilizza una lunghezza focale maggiore

Ogni obiettivo ha una sua lunghezza focale che va ad influenzare le immagini che crea.

 

Utilizzare un grandangolo, ovvero un obiettivo molto largo, sotto i 35mm, che inquadra una porzione molto ampia di spazio, permetterà di avere tutto più a fuoco, e quindi aumenterà la profondità di campo.

 

 

Mentre al contrario utilizzare un teleobiettivo, un obiettivo molto lungo, sopra i 100mm, che inquadrerà una porzione più ridotta di spazio, permetterà di avere una separazione maggiore e quindi una minore profondità di campo tra primo piano e sfondo.

 

 

Quindi quando fai i tuoi video cerca di utilizzare l’obiettivo con la lunghezza focale maggiore (compatibilmente con lo spazio che hai a disposizione), in modo da riuscire a separarti dallo sfondo in modo più semplice.

 

 

Se stai utilizzando uno smartphone di ultima generazione per il tuo video, potresti avere a disposizione più di una camera sul retro del tuo telefono, prova ad utilizzare quella teleobiettivo per ottenere proprio questo risultato.

from Vivian Choi

In  questa foto vediamo la stessa ragazza inquadrata con 4 lunghezze focali diverse:

35mm ➟ L’immagine è molto ampia, la ragazza è quasi a figura intera e lo sfondo è abbastanza definito

 

50mm ➟ Vediamo la ragazza in un piano medio, lo sfondo inizia ad essere più sfocato

 

85mm ➟ La ragazza ora è inquadrata fino al busto, si perdono i dettagli dello sfondo

 

135mm ➟ Si vede solamente il primo piano della ragazza e lo sfondo è completamente fuori fuoco

 

Quindi ricapitolando, se vuoi ottenere per i tuoi video l’effetto di sfocatura, e quindi una immagine più accattivante e cinematografica devi:

 

➵ Impostare il diaframma del tuo obiettivo sul valore più piccolo che puoi (più vicino possibile a f 1.4/f 1.8)

 

➵ Posizionati più vicino possibile alla camera ed allontanati più possibile dallo sfondo dei tuoi video

 

➵ Utilizza l’obiettivo con la lunghezza focale maggiore che hai a disposizione (se usi lo smartphone utilizza la camera con teleobiettivo)

 

Vedrai che se seguirai questi consigli riuscirai ad ottenere delle immagini che colpiranno l’attenzione del tuo pubblico e trasmetteranno maggiore autorevolezza  e professionalità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

METTI IL TURBO AI TUOI VIDEO GRAZIE ALLO STARTER KIT di VIDEOCOACH™

Se il tuo obiettivo è quello di comunicare in modo efficace con il tuo pubblico grazie a video efficaci, questo è tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare.

 

E puoi averlo completamente GRATIS!

 

Lascia la tua migliore e-mail ed accedi allo Starter Kit di Videocoach™, un’insieme di risorse incredibili per mettere il turbo ai tuoi contenuti video.

Lascia il tuo nome e la tua migliore email ed accedi gratis alle risorse dello STARTER KIT che ho preparato per te.

videocoach logo

Copyright 2020 © VIDEOCOACH™ è un marchio registrato da Riccardo Scrocca

Via Tullio Ascarelli, 00166 Roma | P.iva: 11979361000

Tutti i diritti sono riservati.